Ultimi appuntamenti prima di Natale

natale_mercatini_treviso

Avete  ancora una domenica per visitare Natale in Borgo 2015 a Borgo Cavour. Potete dedicarvi allo shopping natalizio,  acquistare originali idee regalo natalizie e visitare la mostra mercato dell’artigianato ed i Colori e sapori Regionali.

Una serie di bancarelle disposte nell’intero di Borgo Cavour permetterà ai visitatori di acquistare prodotti artigianali, addobbi natalizi, accessori per il presepio, decorazioni per l’Albero di Natale, regali natalizi oltre ai dolci delle feste non solo veneti.

Mercatini_Natale_Ceneda

I mercatini di Natale in Borgo Cavour a Treviso saranno resi ancora più ricchi dalla presenza della mostra di presepi tradizionali presso la Sala d’Arme di Porta Santi Quaranta a Treviso.

La mostra di presepi è oramai un appuntamento fisso dei Mercatini di Natale in Borgo cavour ed è giunta all’8a edizione.

In occasione dei mercatini di Natale 2015 a Treviso hanno luogo diversi eventi legati al periodo natalizio; tra questi i mercatini di Natale di Lienz che sono riproposti annualmente grazie alla collaborazione col Comitato Amicizia Treviso Lienz e i cori natalizi itineranti Coro 3 Molini.

Il Coro 3 Molini organizza per domenica 20 dicembre 2015 una rappresentazione delle principali melodie di Natale in alcuni luoghi del centro di Treviso: dalla Loggia dei Cavalieri a Piazza Borsa, dal Calmaggiore a Via XX Settembre.

Torma anche la rassegna “Nuovi canti di Natale a Treviso” che ha preso il via il 5 dicembre e proseguirà fino ad epifania 2016.

Halloween a Treviso: DEEJAY TIME La Reunion

Halloween a Treviso: | DEEJAY TIME | La Reunion

Sabato 31 ottobre per la notte più paurosa dell’anno, Radio Deejay regala a Treviso e ai trevigiani una reunion da brividi!

Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso di nuovo a suonare sullo stesso palco!

Nemmeno a dirlo la protagonista della serata sarà la musica anni ’90… ad ospitare questa grande reunion ci penserà la discoteca Odissea.

| DEEJAY TIME | La Reunion è il più grande appuntamento di Halloween 2015!

INFO E PREZZI:

Per la cena, il menù ristorante è di  30 euro,la  pizza 22 e  grill 25.

Prezzi per l’ingresso sono i seguenti:

– dalle ore 21,00 alle 23,30 18€ intero, 15€ Ridotto;

– dalle ore 23,30 alle 03,00 22€ intero, 20€ ridotto

– dalle ore 03,00 18€

A Treviso apre il Sole e Luna Doc Festival

A Treviso apre il Sole e Luna Doc Festival

Il Sole Luna Festival, evento premiato con la medaglia ufficiale del Presidente della Repubblica, ideato da Lucia Gotti Venturato, promosso dall’associazione Sole Luna col patrocinio di UNAOC – United Nations Alliance Of Civilizations, UNICRI – United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, col sostegno del Comune di Treviso, del Consorzio di Promozione Turistica di Treviso e della Camera di commercio Ascom Treviso, e sponsor ufficiale il Consorzio di Tutela del Prosecco Doc.

Il Festival si svolge a Treviso presso il Museo di Santa Caterina e il Palazzo dei Trecento, dal 14 al 20 settembre 2015, con l’obiettivo di edificare un nuovo ponte tra culture nel segno del cinema documentario, dell’arte, della musica, del dialogo e della parola.

Evento a ingresso libero tra i più importanti dell’Estate trevigiana e della Regione Veneto tutta, e con la direzione artistica di Chiara Andrich e Andrea Mura, il Sole Luna Festival da appuntamento al pubblico al Museo di Santa Caterina di Treviso lunedì alle ore 19 per il saluto inaugurale alla presenza delle autorità cittadine accompagnato dal brindisi curato dal Consorzio di Tutela Prosecco Doc, e per l’inaugurazione della mostra fotografica “Faith” di Mauro Romanzi. Il progetto, concepito con prospettiva laica, affronta il pluralismo religioso, tema forte del festival, e documenta i luoghi di culto “altri”, scelti dalle comunità religiose di confessioni differenti da quella cristiano cattolica apostolica. La mostra, allestita nella Sala Ipogea, è visitabile fino al 20 settembre negli orari di apertura del museo e la sera, durante gli eventi e le proiezioni. Nella stessa area del Museo sarà svelata l’installazione video Bridge Of Light Showcase che proietterà in loop video-art, documentari e interventi significativi tratti dagli atti del convegno “Un ponte tra le religioni: fede e libertà nell’Ebraismo, nel Cristianesimo e nell’Islam” promosso da Sole Luna nel 2011. I video che compongono l’installazione sono “Believe it or not Loosing my religion” di Marjory Déjardin (Francia, 2014, 70’), “Oltre le porte dell’Islam” di Fabrizio Fantini (Italia, 2014, 85’), “Enclave Kosovo” di Elisabetta Valgiusti (Italia, 2009, 53’).

Big Event della Opening Night, alle ore 20 nel Chiostro Maggiore del Museo (o in Auditorium in caso di maltempo), il concerto, prodotto da Claudio Di Francia per Sole Luna Festival, dell’Orchestra di musica da camera La Roggia, realtà veneta che ai giovani musicisti propone di esibirsi per la loro preparazione professionale, e che valorizza autori veneti come Vivaldi, Marcello, Albinoni, Galuppi. L’Orchestra sarà diretta da Alberto Vianello e vedrà al flauto Giovanni Mugnuolo e al violino Michele Lot e Marina Sarni, col seguente programma: A. Vivaldi, concerto in re maggiore rv.121, concerto per flauto“La tempesta di mare”, concerto per flauto “il cardellino”; J.S. Bach, concerto in re min per 2 violini archi e cembalo; W. Warlock, “Capriol Suite” per orchestra d’archi.

Nella stessa location farà seguito alle ore 21 l’inizio ufficiale delle proiezioni dei 32 film selezionati da Sole Luna Festival, che verranno messi sotto la lente da ben 4 giurie: quella composta da importanti personalità del trevigiano, ossia Tobia Scarpa, Cristina Cason, Roberto Cortellazzo Wiel, Paola Di Giuseppe, Nicola Tognana; chiamati ad assegnare il Premio Città di Treviso al Miglior Lungometraggio; quella degli studenti del Liceo Artistico di Treviso coordinati dal prof. Guido Marchesini per il Premio al Miglior Cortometraggio; quella di musicisti ed esperti di musica, Giovanni Schievano, Simone Chivilò, Stefano Trevisi, Bob Benozzo, Silvia Gorgi per il Premio “Soundrivemotion” alla Miglior Colonna Sonora in collaborazione con la omonima startup trevigiana; e la giuria composta dal pubblico del Sole Luna Festival.
Dopo la presentazione dell’opera del grande artista egiziano Wael Shawky, evento firmato Bridge Of Light – la sezione del festival dedicata alle religioni e al ponte di luce tra religioni che Sole Luna intende edificare col suo progetto multidisciplinare – seguirà sul grande schermo la proiezione di “Those Who Said No” di Nima Sarvestani (Svezia, Iran/Sweden, Iran 2014, 89’) in farsi e inglese con sottotitoli italiani. Il documentario è un’inchiesta che alza il velo sui sopravvissuti e i parenti delle vittime sottoposte ad atrocità di massa in Iran, disposti a testimoniare dopo ben 25 anni. Nel 2013 vengono convocati presso la Corte di Giustizia dell’Aia. Un film su chi si rifiuta di essere messo a tacere.

Si ricorda che lunedì inaugura al mattino al Teatro delle Voci di Treviso anche il workshop per giovani filmmaker sul cinema documentario promosso da Offi-Cine Veneto col sostegno di Came Spa e dal titolo “Uno sguardo sulla realtà”. Esso sarà condotto fino al 20 settembre dal noto regista padovano Alessandro Rossetto, già autore del pluripremiato lungometraggio “Piccola patria”. Il risultato sarà un corto che verrà proiettato al Sole Luna Festival.
Sole Luna Treviso Doc Film Festival è un progetto dell’associazione Sole Luna – Un ponte tra le culture. Esso vanta il patrocinio di UNAOC – United Nations Alliance Of Civilizations, UNICRI – United Nations Interregional Crime and Justice Research Institute, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, AGCOM – Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, EXPO Milano 2015, Federturismo Confindustria, Touring Club Italiano, Dipartimento dei Beni Culturali, Archeologia, Storia dell’Arte, del Cinema e della Musica, Università degli Studi di Padova, Università Ca’ Foscari Venezia, Università IUAV di Venezia, Università degli Studi di Palermo. Il Festival gode del sostegno del Comune di Treviso, del Consorzio di Promozione Turistica di Treviso e della Camera di commercio Ascom Treviso. Main sponsor del Festival e dei premi è il Consorzio di Tutela del Prosecco Doc. Si rinnova la sponsorship con TIM, il brand unico del Gruppo Telecom Italia, e si aggiunge da quest’anno Espresso Time. Inaugurano, inoltre, la loro collaborazione col progetto Sole Luna la società Poste Italiane e la veneta San Benedetto. Completano la rosa di supporter Venturato Caffé, Aon, l’Agenzia autoscuola Gobbo.
I partner del Festival sono Ambulante Más Allá, Soundrivemotion, ART – Treviso Ricerca Arte, Offi-Cine Veneto, Fondation Antoine de Saint-Exupéry pour la jeunesse, Orchestra della Roggia, Centro Guide e Servizi Turistici Treviso.
Informazioni http://solelunadoc.org/. Tutti i film sono sottotitolati in italiano e inglese. L’ingresso a tutte le proiezioni e agli eventi è libero.

Sole Luna Film Festival Treviso 2015

Torna “suoni di marca” a Treviso

Suoni di Marca a Treviso

Ormai manca davvero poco al festival musicale più importante e più grande del Veneto!

Il 23 luglio fino al 9 agosto il festival “Suoni di Musica” scalderà, come di consueto da 24 anni, le notti estive  dei trevigiani.

Un festival che da tanti anni fa grandi numeri, non solo in termini di incassi.

Qualche numero per darvi un’idea della forza di questo festival?

18 giorni, 3 palchi, 100 artisti, 500 musicisti

Diciotto giorni di musica, spettacolo, enogastronomia, esposizioni sulle Mura rinascimentali della Città di Treviso

Partecipa all’evento musicale dell’anno! https://www.facebook.com/events/1456470141315320/

INGRESSO GRATUITO TUTTE LE SERE

Giovedì 23 Luglio

ROY PACI IN CONCERTO
MONACI DEL SURF
ATTIKA
palco San Marco dalle ore 21.00

ERAVAMO SUNDAY DRIVERS – palco Caccianiga ore 19.30
THE K-MEN – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ FRIDAY – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Venerdì 24 Luglio


*TANGO Y CIELO – UNA MILONGA SOTTO LE STELLE*

TANGO SPLEEN ORQUESTA
ESIBIZIONE MARIANO OLMAN E JESSIKA SANTODOMINGO
Mercatino del Tango – Tdj Dango (400 mq di pedana per ballare)
palco San Marco dalle ore 21.00

SELVANA – palco Caccianiga ore 19.30
THE FENCE – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ SORBARA – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Sabato 25 Luglio
*PASIÒN MEDITERRANEA*

TULLIO DE PISCOPO
JASON RICCI
palco San Marco dalle ore 21.00

UNCLE MUFF // WAKEUPCALL – palco Caccianiga dalle ore 18.30
MAYA GALATTICI // MAD FELLAZ – palco SS.Quaranta dalle ore 18.30
DJ ROGER RAMONE – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Domenica 26 Luglio
*WOMEN’S NIGHT*

– MARIA GADU’
– CECILIA
– ERICA BOSCHIERO
palco San Marco dalle ore 21.00

DI OACH (in collaborazione con KeepOn ) // KILL THE MAYOR GIRL BAND – palco Caccianiga dalle ore 18.30
GROOV A NATION | VOZ E VIOLAO – palco SS.Quaranta dalle ore 18.30
DJ MOMO – palco Caccianiga dj set ore 23.30

Thanks to #AVIS
—————————————————————————

Lunedì 27 Luglio
*TEATRO – CABARET MUSICALE*

– LA BANDA OSIRIS in “Le dolenti note”
– CAFè TOUBA
palco San Marco dalle ore 21.00

OFF THE AIR – palco Caccianiga ore 19.30
RIGHEA BIG BAND – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ SORBARA – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Martedì 28 Luglio
*IL MERCANTE DI LUCE – TOUR 2015*

– ROBERTO VECCHIONI
– GERARDO POZZI
palco San Marco dalle ore 21.00

TEMPESTA – palco Caccianiga ore 19.30
FABIO MASUTTI – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ ROGER RAMONE – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Mercoledì 29 Luglio
*L’IMPROBABILE TOUR*

– BANDABARDÒ
– LENNON KELLY
palco San Marco dalle ore 21.00

PIXELSARECOMING – palco Caccianiga ore 19.30
OFF BROADWAY – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ AXEL – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Giovedì 30 Luglio
*ON THE ROCK*

– TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI & ABBEY TOWN JAZZ ORCHESTRA
– THE BASTARD SONS OF DIONISO
– LE BASOUR
palco San Marco dalle ore 21.00

THE ITALIANS – palco Caccianiga ore 19.30
ENDLESS SEASON – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ RAH GOO – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Venerdì 31 Luglio
*REGGAE NIGHT*

– AFRICA UNITE
– SIR OLIVER SKARDY & I FATTI QUOTIDIANI
palco San Marco dalle ore 21.00

THE ATOM TANKS – palco Caccianiga ore 19.30
GBT – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ ALEX PAONE – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Sabato 1 Agosto
*COUNTRY & WESTERN*

– FOOL BRAND
– DJ WEST & MR DJ
– Tappa del Summer Country Festival (400 mq di pedana per ballare)
palco San Marco dalle ore 21.00

MARCH DIVISION (in collaborazione con #KeepOn ) // THE WILD SCREAM – palco Caccianiga dalle ore 18.30
PASTA E FASIOI // DON JUAN &THE SAGUAROS solo – palco SS.Quaranta dalle ore 18.30
DJ ZUCCARELLO – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Domenica 2 Agosto
*INDIE & ALTERNATIVE*

– LEVANTE
– KUTSO
– NO PANIC MON AMOUR – Vincitori Contest Rumori Strani
palco San Marco dalle ore 21.00

HEAR ME OUT // CALIBRO DELIRIO – palco Caccianiga dalle ore 18.30
JB BLUES BAND // BRAZOS BLACK SUIT TRIO – palco SS.Quaranta dalle ore 18.30
DJ PAOLO SPILLY – palco Caccianiga dj set ore 23.30

————————————————————————-

Lunedì 3 Agosto
*CANZONI VESTITE DI JAZZ*

– ANTONELLA RUGGIERO CON MAURIZIO CAMARDI WORLD ENSEMBLE feat. Ernesticco
– ORCHESTRA JAZZ DEL VENETO
palco San Marco dalle ore 21.00

FOUR GREEN BOTTLES – palco Caccianiga ore 19.30
HIGHWAVES TRIO – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ SHAKE – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Martedì 4 Agosto
*BLUE NIGHT*

– TOLO MARTON TRIO feat. GERRY MCAVOY (storico bassista di Rory Gallagher)
– BLUES SOCIETY
palco San Marco dalle ore 21.00

ARSENALES – palco Caccianiga ore 19.30
NIGHT TRAIN BLUES BAND – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ CANZIAN – palco Caccianiga dj set ore 23.30

Thanks to #FalconExpert
—————————————————————————

Mercoledì 5 Agosto
*UNA MUSICA PUÒ FARE*


– MAX GAZZÈ
– OTTODIX
palco San Marco dalle ore 21.00

ELETTRA – palco Caccianiga ore 19.30
ELECTRIC CIRCUS – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ FRIDAY – palco Caccianiga dj set ore 23.30

Thanks to #CAME
—————————————————————————

Giovedì 6 Agosto
*DANCE LOVE (in collaborazione con Il Muretto – Official Page di Jesolo)

– PLANET FUNK Dj Set
DJ GIULIANO VERONESE
DJ PAOLO CECCHETTO
ANDY J
MARKA T
ALBERTO ?
palco San Marco dalle ore 18.30

BODYNTIME – palco Caccianiga ore 19.30
ANTONIO NOLA – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ LEROY – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Venerdì 7 Agosto
*MUSCOLI E DEI*

– MARTA SUI TUBI
– NON VOGLIO CHE CLARA
– THE RUMPLED FOLK BAND: vincitori premio “frequenze inedite” centro musica awards
palco San Marco dalle ore 21.00

VERTIGINI DEI GIGANTI – palco Caccianiga ore 19.30
SILVERADO STRING 7 – palco SS.Quaranta ore 19.30
DJ ROGER RAMONE – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Sabato 8 Agosto
*FOLK FEST*

– EKREM MAMUTOVIC ORKESTAR
– EUSEBIO MARTINELLI
palco San Marco dalle ore 21.00

ZAGREB – palco Caccianiga ore 19.30
KAUFMANN // ELECTRIC MUD – palco SS.Quaranta dalle ore 18.30
DJ SHAKE – palco Caccianiga dj set ore 23.30

—————————————————————————

Domenica 9 Agosto
*ESTRA TIME*

– ESTRA
– ESPANA CIRCO ESTE
– RADIO MARIA
– KOLLETTIVO STESI
palco San Marco dalle ore 20.30

BLEEDING EYES // THE JUNCTION – palco Caccianiga dalle ore 18.30
SIMO BAND LIVE – palco SS.Quaranta ore 19.30
SELECTION OF DJ RAH GOO & DJ PAOLO SPILLY – palco Caccianiga dj set ore 23.30

In GIRO per Treviso

In GIRO per Treviso

Sabato 23 maggio ha fatto tappa a Treviso il Giro d’Italia e la nostra città era in festa!

Abbiamo poco da dire in merito al ciclismo di cui poco sappiamo e non vogliamo troppo esporci con commenti che risulterebbero pure errati alle orecchie degli esperti.

Per dover di cronaca vi diciamo che la tanto bramata maglia rosa se l’è aggiudicata Fabio Aru di Astana Pro Team.

Ma come è giusto che sia, proprio in vista di questa 14° tappa, si è parlato moltissimo della nostra città di Treviso.

I media più importanti, come la Gazzetta dello Sport e la Rai, hanno dedicato lunghi articoli e puntate speciali su Treviso.

La Gazzetta.it, ad esempio, ha raccontato la nostra città da una prospettiva completamente diversa , attraverso i 5 sensi soffermandosi su gusto, olfatto e udito.

Iniziamo con il GUSTO.
mori

Tra le nostre specialità gastronomiche, la redazione della Gazzetta ha scelto “i Bigoli mori in salsa veneta”.

Riprendiamo la descrizione a cura della redazione di Oggi Cucino:

“Si tratta di una pasta lunga, composta da farine miste, con orzo o ségale, molto ruvida per meglio trattenere sughi e condimenti. L’antica ricetta della salsa al burro cotto o al burro crudo mantecato conferisce ai bigoli piatto una straordinaria cremosità, che richiede una generosa grattugiata di parmigiano. Un piatto appetitoso e molto nutriente, da non mancare.”

L’altro senso è l’OLFATTO e tra la nostra varietà di vini, la redazione ha scelto la Glera

“Rustico e vigoroso al tempo stesso, fornito di acini dal colore giallo dorato. L’identikit è quello del Glera, vitigno principale nella produzione del Prosecco. La sua importanza è dimostrata dal fatto che il Prosecco di Conegliano Valdobbiadene ne è composto per almeno l’85%. Il resto, di norma, è colmato da altre varietà bianche come Bianchetta e Perera.”

Prosecco sur lie

Dopo il vitigno ecco il vino. Il Prosecco ‘sur lie’, in Italia diremmo meno poeticamente col fondo, è la più antica forma di spumantizzazione di questa tipologia. Torbido, vero, e saporito. Proprio per questo suo carattere diretto, la versione ‘sur lie’ fa uscire il Prosecco dal clichè che lo vuole relegato a semplice vino da aperitivo.

A cura di Luca Gardini, Campione del Mondo Sommelier 2010

E concludiamo con l’ UDITO perché  “IL GIRO D’ITALIA È ANCHE… OPERA LIRICA.

Treviso (km 0): il teatro principale di Treviso, il Teatro comunale “Mario Del Monaco”, deve il proprio nome a Mario Del Monaco (27 luglio 1915 – 16 ottobre 1982), tenore famoso per la sua voce poderosa che passò i suoi ultimi anni di vita a Lancenigo, vicino Treviso. C’è una statua del cantante d’opera nella centralissima Piazza della Borsa. Del Monaco si diplomò al Conservatorio Rossini di Pesaro, dove dapprima incontrò e poi cantò con Renata Tebaldi, con la quale formò la ‘coppia d’oro’ dell’opera degli anni cinquanta. Enrico Caruso cantò la sua prima Tosca a Treviso nel 1900, mentre Katia Ricciarelli cantò i suoi primi Trovatore e Otello qui rispettivamente nel 1970 e nel 1971.”

Anche il canale Rai Storia ha voluto dedicare a Treviso e alla provincia della Marca una puntata intera del programma tv “Viaggio nell’Italia del giro”.

Il consiglio del giornalista Rai è che se si vuole capire bene Treviso, è necessario scoprire bene i fiumi che la attraversano e i suoi bellissimi mulini che sono sopravvissuti in città e che danno un’ulteriore tocco estetico e scenico. Un panorama che è in grado di catturare completamente l’attenzione del visitatore.

VIDEO:
http://www.raistoria.rai.it/embed/tappa-14-treviso-valdobbiadene/30347/default.aspx

Treviso in musica

Treviso in musica

Venerdì non è stato giorno come gli altri… Treviso è stata conquistata dai Subsonica, storico gruppo torinese, che con un esilarante e totalmente inaspettato concerto a sorpresa hanno dato il via ad una stagione musicale che si prospetta scoppiettante per i cittadini di Treviso.

I Subsonica si sono infatti esibiti a sorpresa, la notte del 10 aprile, all’Home Rock Bar di Treviso, davanti ai fortunati spettatori che sono riusciti a entrare nel locale e che a loro insaputa si sono trovati davanti a uno dei gruppi più popolari d’Italia. Si è così consumato l’unico secret concert italiano di grande portata, dove un artista o un gruppo abitualmente headliner torna agli albori suonando davanti a un pubblico limitato. Stavolta la sorpresa l’hanno fatta i Subsonica che hanno regalato questa grande opportunità al popolo trevigiano dell’Home, che attende di anno in anno questo unico appuntamento giunto alla sua terza edizione: nei precedenti secret show si esibirono i Negrita e Alex Britti.

Treviso Home Festival

Come dicevamo, sta per iniziare una fase calda per la musica ma soprattutto per la famiglia Home Rock Bar, luogo di nascita di uno dei pochi veri festival italiani, Home Festival, che quest’anno arriva alla sua sesta edizione e si celebrerà dal 3 al 6 settembre, nella consueta location Zona Dogana di Treviso

In attesa del grande Home Festival di settembre, toccherà a Suoni di Marca a far danzare i trevigiani e i turisti. Suoni di Musica è il festival che si svolge tra le Mura di Treviso e che quest’anno inizierà il 23 Luglio e finirà il 9 Agosto 2015.

La line-up di questa edizione è ancora top secret ma siamo certi che sarà all’altezza delle edizioni passate. Giusto per darvi un’idea della portata del festival ( e per farvi venire un po’ di acquolina in bocca), vi snoccioliamo qualche nome dell’edizione 2014: Frankie Hi-NRG, Motel Connection e Eugenio Finardi.

In attesa della stagione dei festival trevigiani vi consigliamo un concerto imperdibile: venerdì 17 aprile a Roncade ( Treviso) si esibisce Jack Savoretti, che scalderà non solo la nottata primaverile di Treviso con la sua voce ruvida, appassionata e struggente ma anche i cuori di molte trevigiane…

Jack Savoretti

Durante il live show, il bel Savoretti presenterà le canzoni del suo ultimo album Before The Storm, un album pieno di energie e di delicatezze inaspettate registrato con il gruppo che lo accompagna nei concerti, i Dirty Romances, rifinito negli storici studi di Abbey Road, a Londra.

Expo 2015 a Treviso

Expo 2015 a Treviso

Manca poco meno di un mese all’inizio di Expo2015, manifestazione universale ospitata a Milano ma che coinvolgerà tutte le altre regioni d’Italia.

Il Veneto non poteva rimanere indietro e per l’occasione ha lanciato in rete un sito internet totalmente dedicato agli eventi, proposti dal sistema produttivo, dagli enti e dalle istituzioni del territorio del Veneto che si terranno dal 1° maggio al 31 ottobre 2015.

Il portale www.expoveneto.it permetterà di vivere l’Esposizione Universale in un modo mai sviluppato in precedenza: l’Expo non come EXPosition ma come EXPerience.

La vicinanza della Regione Veneto e Lombardia è un’ottima occasione per avvicinare più agevolmente i visitatori di Expo 2015 e fargli conoscere e apprezzare lo straordinario patrimonio agroalimentare – tema dell’Expo – di questo territorio, attraverso percorsi organizzati in tutte le province della regione; un’occasione per mostrare al mondo intero la bellezza e la bontà del nostro territorio.

Tra i nostri vanti regionali ci sono senza dubbio le villa palladiane e il prosecco del Valdobbiadene.

Ed ecco che dal 1° maggio al 30 giugno la  Villa Sandi, splendida Villa Veneta di scuola palladiana risalente al XVII secolo, attualmente utilizzata come centro di rappresentanza per le attività delle aziende vinicole della famiglia Moretti Polegato dedita alla produzione di vini da più generazioni, dà il benvenuto a turisti e appassionati del mondo del vino con delle visite guidate.
Villa Sandi, sorge ai piedi delle soleggiate colline trevigiane della DOCG del Prosecco Valdobbiadene Conegliano, tra le zone del Montello e del Piave, ed è quindi facilmente raggiungibile da luoghi di interesse storico-artistico come Possagno (17 Km), Asolo (14 Km), Treviso ( 26 Km) e Venezia (67 Km ).
I visitatori vengono guidati alle affascinanti cantine sotterranee dove maturano lo Spumante Metodo Classico Opere Trevigiane e le prestigiose riserve di vini bianchi e rossi.
Dalle cantine, attraverso un percorso di gallerie che risalgono alla Prima Guerra Mondiale, si accede direttamente alla Villa che accoglie i visitatori nelle sale adornate di stucchi e bassorilievi e illuminate da spettacolari lampadari di Murano risalenti anch’essi all’epoca seicentesca e testimoni di antichi convivi.
Il giardino all’italiana è abbellito da statue in marmo dello scultore Orazio Marinali.
Più volte durante la visita si attraversa il canale interno alla proprietà che rientra nel progetto di eco-sostenibilità creato da tempo dall’azienda.
L’emozionante esperienza della Visita in Villa viene suggellata da un calice di Prosecco come brindisi finale. Infine nella Bottega del Vino è possibile acquistare i prodotti Villa Sandi.
La visita potrebbe poi proseguire presso la tenuta di Valdobbiadene (7 Km) dove fra i vigneti del Prosecco è possibile organizzare piccole degustazioni e buffet su prenotazione in Bottega del Vino o pranzi e cene in Locanda Sandi.
Visitare Villa Sandi significa cogliere quel legame tra arte, storia e natura che conduce alle radici storiche del territorio veneto.

Come già ampiamente detto, il tema di Expo 2015 sarà “Nutrire il Pianeta” e quale Paese più dell’Italia può insegnare a nutrirci utilizzando le meraviglie che il nostro territorio ci offre?

La Provincia di Treviso vanta delle bontà gastronomiche famose in tutta Italia e in tutto il mondo: in primis l’asparago e il radicchio.

Expo 2015 sarà, dunque, l’occasione perfetta per far degustare e per apprezzare a pieno i nostri prodotti tipici, coltivati nelle nostre terre.

L’asparago ha origini molto antiche tanto da essere citato da Catone nel suo “De agricoltura” ed essere definito “prodigia ventris”da Plinio il Vecchio. Quelli bianchi di Cimadolmo, in particolare, vengono coltivati nei paesi attraversati dall’alveo del fiume Piave sin dall’alto Medio Evo e sono molto apprezzati per la loro dolcezza e le intrinseche proprietà organolettiche. Il clima umido-temperato, il fertile terreno sabbioso-limoso, l’abbondanza d’acqua e la passione dell’uomo, hanno permesso all’Asparago Bianco di Cimadolmo di ottenere nel 2011 la certificazione di Indicazione Geografica Protetta.

Se siete degli appassionati dell’asparago non perdetevi l’evento “SPECIALE EXPO 2015 – ALLA SCOPERTA DELL’ASPARAGO BIANCO DI CIMADOLMO IGT” Venerdì 15 Maggio presso il ristorante Le Calandrine.

In tema di prelibatezze gastronomiche, non possiamo non citare il buonissimo radicchio trevigiano.

radicchio trevigiano

Sul sito di Expo 2015 è possibile trovare ben 24 ricette realizzate e suggerite da 16 autori tra i complessivi 759 che hanno contribuito a creare il ricettario, Expo worldrecipes. Gli autori sono media publisher, food blogger, chef, associazioni e consorzi di tutto il mondo che partecipano al progetto con le loro migliori ricette.

Che dire, non ci resta che metterci all’opera in vista di Expo 2015!

Qui tutte le ricette al radicchio: http://worldrecipes.expo2015.org/it/ricette/q-radicchio_rosso_di_treviso.html

Carnevale 2015 a Treviso e provincia

Carnevale Treviso e provincia

Pierrot, Pantalone e Pulcinella sono solo alcune delle maschere tradizionali del Carnevale italiano.

Quale bambino nato e cresciuto in Veneto non si è vestito almeno una volta da Pantalone, Tartaglia oppure da Colombina e Rosaura.

Insomma è finalmente arrivato quel momento dell’anno dove ogni scherzo vale!

Abbiamo appena finito di abbuffarci di panettone e pandoro che già sulle tavole degli italiani iniziano a comparire le prime frittelle e chiacchiere ( dite ufficialmente addio alla dieta!)

Ma il Carnevale è soprattutto la festa dell’allegria e della libertà: una festa che piace a tutti, ai grandi e ai piccini.

Forse di più ai grandi che colgono al volo questa occasione per tornare un po’ bambini.

A Carnevale ogni scherzo vale, appunto! E quindi vai di scherzi allegri e spensierati: lancio di coriandoli su chiunque capiti sotto tiro, schiuma da barba spruzzata in faccia agli amici e strombettata nell’orecchio di qualche malcapitato!

Ogni tipo di stramberia è ammessa in questo periodo.

Ma l’aspetto più bello del Carnevale sono le tanto attese feste in maschera e le tradizionali sfilate dei carri allegorici: satira politica, personaggi dei fumetti o dei cartoni animati. Tutto è ammesso, appunto!

La città di Tarzo ha aperto ieri le danze carnevalesche e domenica 1 febbraio toccherà a Bibano di Godega S. Urbano.

A Valdobbiadene il tradizionale Carnevalissimo Valdobbiadenese si terra’ in Piazza Marconi sabato 7 con la sfilata in notturna e domenica 8 febbraio ci sarà nel pomeriggio una seconda sfilata di carri allegorici e maschere. Il 22 febbraio l’ultima sfilata si farà a Sernaglia.

La città di Treviso, invece, sarà protagonista del celebre martedì grasso, il 17 febbraio, a chiusura del Carnevale Romano.

Di seguito tutte le date del Carnevale in provincia di Treviso

Domenica 01 febbraio: Bibano di GODEGA S. URBANO
Sabato 07 febbraio: TEZZE DI PIAVE –  Carnevale dei Bambini
Sabato 07 febbraio: VALDOBBIADENE –  sfilata serale
Sabato 07 febbraio: SAN VENDEMIANO
Sabato 07 febbraio: SANTA LUCIA di PIAVE – sfilata serale
Domenica 08 febbraio: VALDOBBIADENE
Domenica 08 febbraio: PONTE della MUDA – CORDIGNANO
Domenica 08 febbraio: PIEVE di SOLIGO – da confermare
Sabato 14 febbraio: VILLORBA
Sabato 14 febbraio: SERNAGLIA della BATTAGLIA –  sfilata serale
Martedì 15 febbraio: SUSEGANA
Martedì 15 febbraio: VITTORIO VENETO
Martedì 17 febbraio: TREVISO
Martedì 17 febbraio: CONEGLIANO
Domenica 22 febbraio: SERNAGLIA della BATTAGLIA

Carnevale Treviso e provincia Carnevale Treviso e provincia

l’Epifania tutte le feste porta via… ma non i presepi!

Presepe

Un famoso proverbio popolare recita che “l’Epifania tutte le feste porta via”. Infatti l’arrivo dei Re Magi a Gerusalemme per l’adorazione del bambin Gesù è una delle celebrazioni più famose e importanti della tradizione cristiana.

Il 6 Gennaio finisce quindi quel lungo periodo di feste che tradizionalmente iniziano proprio con la nascita di Gesù. Il presepe di conseguenza è la rappresentazione figurativa di questa importante nascita che ricordiamo e celebriamo ogni anno.

E come succede in tutte le altre città italiane, anche Treviso e la sua provincia ogni anno ricreano le loro personali rappresentazione della Natività di Gesù, costruite con cura e passione dalle sapienti mani di artigiani e volontari.

Il presepe fa parte da sempre della tradizione cristiana locale e non sono rare le mostre di presepi. Pensate a Napoli come ha sapientemente costruito una reputazione mondiale sulle statuine del presepe!

Nonostante le feste natalizie si siano concluse ieri, c’è ancora tempo per ammirare i presepi in giro per le città. Questi rappresentazioni che sono vere e proprie opere d’arte realizzate con amore e passione da artigiani e da volontari del luogo.

Una passione che, a differenza di quanto si possa pensare, tiene impegnati tutto l’anno, in particolare chi partecipa a mostre.
Pensate ad esempio  al Presepio elettronico dei Missionari della Consolata a Vittorio Veneto ( TV) costruito interamente a mano da un appassionato artigiano in quarant’anni di lavoro.  Il presepio occupa una superficie di circa settanta metri quadrati, in cui, attorno alla grotta della Natività, sono ricostruiti con attenzione miniaturistica e sguardo poetico gli ambienti e le occupazioni quotidiane della Palestina del tempo di Gesù. I personaggi, oltre un centinaio e costruiti a mano, sono animati da un complesso sistema meccanico azionato da motori elettrici e il paesaggio è caratterizzato dall’alternanza del giorno e della notte.
Oppure al  bellissimo Presepe de Col De Vacca a Fregona a grandezza naturale. I residenti hanno ben pensato di vivere il Natale insieme, dando vita ad un originale presepe accomunando interessi, doti e creatività.
I personaggi sono stati realizzati partendo da dei vecchi manichini, vestiti con costumi realizzati a mano dalle donne della contrada e truccati dalle ragazze del borgo; gli animali sono a grandezza naturale e le strutture sono state realizzate con ferro, legno, pietra e cartapesta il tutto assemblato dagli uomini e ragazzi del posto.
Ecco altri Presepi che potete ancora visitare:

-Presepio Artistico di Segusino  fino all’1 Febbraio 2015;
– Presepe meccanico a Vittorio Veneto dei Missionari della Consolata fino al 18 gennaio  2015);
– Mostra di presepi a Refrontolo fino all’11 gennaio 2015;
– Presepio Artistico della Chiesa di Venegazzù  fino all’1 febbraio 2015;
– Mostra internazionale dei presepi a Resana  fino al 25 gennaio 2015;
– Presepio di Ramera  fino a fine Gennaio;
– Presepe de Col De Vacca 2014 a Fregona fino alla prima metà di gennaio;
– Presepio di Crevada fino al 18 gennaio 2015
presepe-col-de-vacca-2014-1024x579
presepevivente1

Treviso Cuor di Natale: manifestazioni ed eventi in città

Natale a Treviso

Mancano 14 giorni a Natale e fino al girono dell’Epifania, Treviso si animerà di  eventi, spettacoli, mercatini per le principali vie e piazze della città.

Anche quest’anno le numerose manifestazioni di “Treviso Cuor di Natale” accompagneranno i cittadini nel giorni dell’Avvento e oltre. Il momento ideale per  ascoltare musica natalizia e approfittare dei mercatini natalizi per un po’ di shopping con amici e parenti. Apriranno le danze i ‘Mercatini di Lienz’ con vendita e degustazione di prodotti tipici in piazza Borsa;  la 107^ Antica Mostra del Radicchio Rosso di Treviso in Piazza dell’Università e  gli intramontabili mercatini natalizi di Borgo Cavour e via Canova.

Anche quest’anno l’attrazione principale sarà al Bastione di San Marco sulle Mura di Treviso dove è stato inaugurato  il Villaggio di Natale con una pista di pattinaggio su ghiaccio, attrazioni e mercatini.

Una novità di quest’anno è il Trekking dei Babbo Natale, una bellissima gita dove tutti i partecipanti,  nonni, genitori, bambini, sono rigorosamente  vestiti da Babbo Natale e potranno ripercorrere il Cuore medievale della città nel Quartiere dei Mulini.

Imperdibile per i più piccini l’ormai storico spettacolo itinerante “LA LEGGENDA DI NATALE”, che porterà in scena anche la marionetta più alta d’Europa.

Ecco alcuni eventi e manifestazioni in programma:

Fino aIl’11 gennaio 2015
Bastione San Marco, Mura – Viale d’AIviano
VILLAGGIO DI NATALE 2014: Pattinaggio su ghiaccio, ristoro, attrazioni e mercatino.
Orario feriali: 15.00-20.00 prefestivi: 15.00-24.00 festivi: 10.00-23.00
25 dicembre 2014: 15.00 – 23.00 1° gennaio 2015: 10.00-23.00
periodo vacanze di Natale apertura ore 10.00

Sabato 13 dicembre
16.00 – 17.00 Centro storico
The Carolers: Christmas Caroling

10.00 – 18.00 Piazza San Vito
Sabnta Lucia, festa della luce – evento natalizio

Dom 14 dicembre, ore 17.00-18.00 Chiesa San Vito
Orchestra Dipartimento Musica
Collegio Pio X – Concerto di Natale

18.30 – 20.00 Piazza san Vito
Jazzati Quartet: Concerto di Natale

           
Fino al 6 gennaio 2015
LA BEFANA NEL QUARTIERE DEI MULINI
Ritirare la tessera dei premi presso la Tarvisium Pro Loco (Vicolo del Cristo, 4).

 

I MERCATINI

Domenica  14 e 21 dicembre 2014
Orario 8.00-20.00
Borgo Cavour, Via S. Liberale, Via Filzi, Via Canova, Via Caccianiga e Via Riocati
NATALE IN BORGO: MERCATINI NATALIZI DI BORGO CAVOUR E VIA CANOVA

Sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014
Piazza Pola – Piazza Borsa
INTRAMONTABILI E COCCOLE E DELIZIE
Mostra mercato dedicata al vintage e al riciclo e delizie alimentari.

Sabato 20, domenica 21, lunedì 22, martedì 23 e mercoledì 24
Orario 9.00-20.00 (mercoledì 24 fino alle 17.00) – Piazza Pola, Piazza Lombardi
ARTIGIANATO IN…, MANI DI NATALE, FIABE E FAVOLE
Mostra mercato dedicata all’artigianato e laboratori ed allestimenti particolari. II 24 dicembre 2014 vendita di opere natalizie.

Sabato 13 e 20, domenica 14 e 21
Orario 9.00-20.00 – Piazza Indipendenza, Piazza Aldo Moro
Lunedl 22 e martedì 23 dicembre 2014
Orario 14.30-20.00 – Piazza‘lndipendenza, Piazza Aldo Moro

Domenica 14 dicembre 2014
Orario 9.00-19.00 – Riviera Santa Margherita
NATALE IN RIVIERA SANTA MARGHERITA
Musica e danze Silvia Mumbai e la Compagnia de baile Suenos j Son.

Dal 6 dicembre 2014 al 6 gennaio 2015
Orario 9.00-19.00 – Piazza Rinaldi
PIAZZA AFFARI – MERCATO DELL’APErto DI NATALE Mode e sapori.
Mercatini di quartiere in Apecar.

Domenica 28 dicembre 2014
Orario 8.00-20.00 – Borgo Cavour, Via San Liberale, Via Filzi e Via Canova
MERCATINO DELL’ANTIQUARIATO E DEL COLLEZIONISMO COSE D’ALTRI TEMPI

Venerdì 2, sabato 3 domenica 4, lunedì 5 e martedì 6 gennaio 2015
Orario 8.00-20.00 – Loggia del Palazzo dei Trecento
FIERA DELL’EPIFANIA – Vendita calze, dolciumi e giocattoli.

Sabato 3, domenica 4 lunedì 5 e martedì 6 gennaio 2015
Piazza Indipendenza, Piazza dei Sianori, Piazza A Moro, Piazza Carducci e Piazza Crispi
VII EDIZIONE DE “LA SPORTA DEA MARANTEGA”
Mostra mercato dedicata alla Befana accompagnata da spettacoli, danze e laboratori.
Artigianato legno, fiabe e fantasia, dolceria artigiana genuina.

EVENTI PER I BAMBINI

Sabato 13, domenica 14, sabato 20 e domenica 21 dicembre 2014
Orario 17.00 – 18.30- Piazza Moro, Loggia dei Cavalieri, Quartiere Latino,\/ia e lsola Pescheria
LA LEGGENDA DI NATALE
II Capi e l’Assistente ti aspettano per uno straordinario spettacolo itinerante per le vie della città.

Sabato 13 e domenica 14 dicembre 2014
Orario sabato: 14.00-17.00 domenica 10.00-16.45 – Loggia dei Cavalieri
PINGU’S ENGLISH HAPPY CHRISTMAS
Laboratori in inglese dedicati ai bambini in occasione delle festività natalizie.

Sabato 13, 20 e 27 dicembre, domenica 14, 21 e 28 dicembre 2014
Orario sabato 15.00 -18.30, orario domenica 10.00-12.00 e 15.00-18.30
1° FESTIVAL DEGLI ORGANETTI DI BARBERIA
Spettacoli artistici culturali di musica meccanica per le strade di Treviso con strumenti musicali meccanici di grande pregio artistico.
Sabato 13 dalle 15.00-18.30: Piazza Pola, Piazza Borsa, Via Santa Margherita
Dom 14 dalle 10.00-12.00: Via Sant’Agostino. Piazza Aldo Moro
dalle 15.00-18.30: Piazza Pola, Riviera Santa Margherita, Via S. Agostino
Sabato 20 dalle 15.00-18.00: Piazza Pola, Piazza Borsa e Via Santa Margherita
Domenica 21 dalle 10.00-12.00: Via Municipio, Piazza Indipendenza
dalle 15.00-18.30: Riviera Santa Margherita, Via Municipio, Piazza Pola
Sabato 27 dalle 15.00-18.00: Loggia dei Cavalieri. Quartiere Latino, Via Pescheria
Dom 28 dalle 10.00-12.00: Via Municipio, Via Sant’Agostino I
dalle 15.00-18.30: Loggia dei Cavalieri, Quartiere Latino, Via Pescheria

Domenica 14 dicembre
l 15.30-16.30 Piazza dei Signori
La casa di Arlecchino: Arlecchino e la strega Rosega Ramarri
Teatro bambini

marionetta_treviso--400x300 treviso_a_natale